Mete escursionistiche

Scoprire tesori culturali e naturali

Merano è il punto di partenza ideale per escursioni alle bellezze culturali e naturali del Burgraviato e dell’Alto Adige. La funivia Merano 2000 vi porta in pochi direttamente nell’alta montagna con viste spettacolari sule montagne e valli dell’Alto Adige, dall’Ortes fino alle Dolomiti. Il lago di Resia incanta con il campanile del paesino Graun che fu inondato a seguito della costruzione della diga e la creazione della centrale idroelettrica. La Val Passirio e la Val Martello richiamano con i loro sentieri in gole rocciose, un esperienza elettrizzante. I larici secolari della Val d’Ultimo con il loro 2.000 anni di età sono le conifere più vecchie d’Europa. Il museo di Ötzi a Bolzano offre, grazie ai tanti reperti deperibili ritrovati intatti perché congelati, un idea molto concreta del modo di vivere degli uomini di 5.000 anni fa. I musei della leggenda alpinistica Reinhold Messner vi avvicina alla magia della montagne. Il Renon con il suo antico trenino a 1.200 metri di altitudine è un'altra attrazione importante. E Monte San Vigilio è una montagna incantata con pascoli nascosti fra gli alberi, vette rocciose sull’orizzonte e un laghetto sperduto.

Castel Tirolo

Costruito fra il 1.040 e il 1.060 d.C., Castel Tirolo fu la residenza principale dei conti di Tirolo che regnarono da qui tutta la regione. I conti sapevano scegliere il luogo giusto per la loro residenza. Infatti, la collina sulla quale sorge il castello è il luogo del Burgraviato dove d’inverno il sole arriva più a lungo. 
Dettagli
 
 
 
 

Centro storico di Merano

È di carattere medievale il centro storico di Merano con i vicoli stretti con le case attaccate una all’altra. Si vede molto bene sotto i portici, dove gli edifici sono attaccati uno all’altro e nel quartiere Steinach, la parte più antica della città, da sempre riservato agli artisti. Ai quattro angoli del centro ci sono ancora oggi le porte medievali.
Dettagli
 
 
 
 

Merano 2000

Su in alto al limite della vegetazione arborea vi porta la funivia Merano 2000. Il paradiso escursionistico e sciistico dello stesso nome offre tantissimi percorsi, anche per mountain bike. A piedi si può salire ripidi fino al Piccolo Ivigna e poi, lungo una breve via ferrata, sul Grande Ivigna, la montagna simbolo di Merano (2.600m). 
Dettagli
 
 
 
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.