Alta diversità
Vette innevate e palme

Merano e dintorni

Fauna mediterranea e ghiacciai, cultura latina abbinata alla precisione nordica.
È da oltre 700 anni che Merano si stringe ai pendii del Gruppo del Tessa che la protegge dai venti freddi da nord. Già i romani hanno abitato le colline della città. Nel medioevo era la cittá di residenza dei conti del Tirolo e pertanto un centro di potere. Alla fine del 800 l’imperatrice Sissi del regno ungherese-austriaco trasformò Merano in una città di cura e pertanto in un punto di riferimento internazionale che arrivò fino a Mosca.

La storia movimentata della città ha lasciato molti segni: le mura medioevali delle porte della città, splenditi parchi con tanti alberi secolari e moltissime specie di piante, tanti castelli e roccaforti. Prima di tutti Castel Tirolo, il Castello Principesco e naturalmente Castel Trauttmansdorff, la residenza dell’imperatrice con il famoso giardino botanico.

Tanti artisti di fama mondiale e personalità del mondo hanno visitato Merano negli ultimi 150 anni. L’atmosfera del centro città emana ancora oggi la loro presenza.
 

Meraner Land

Informazioni competenti

Idee per escursioni, indicazioni di viaggio e per gli autobus, prenotazioni di biglietti per concerti o musei: i nostri collaboratori qualificati vi assistono in ogni situazione.
 
 
 

Posizione strategica

Hotel Juliane si trova in una posizione strategica per scoprire le bellezze di Merano e per intraprendere varie escursioni a piedi oppure gite in bicicletta o mountain bike.
 
 
 

Storia intorno

Immerso fra i parchi della ville di Maia Alta, il quartiere signorile di Merano, Hotel Juliane è circondato dai castelli e dalle ville dei nobili a seguito dell’imperatrice Sissi.
 
 
 
 
 
 
 
 

Esplorare

Scoprire i dintorni

Val Venosta, Val Passiria e Val D’Adige: visitare le valli di Merano con il treno, l’autobus, la bicicletta oppure in macchina
 
 
Dettagli